11. WEDDING PLANNING #1: IL BUDGET

Come vi avevo promesso nel post di “fidanzamento” nei mesi che mi separano dal matrimonio (16/06) vi racconterò un po’ di come ci siamo organizzati. Da dove cominciare per organizzare un matrimonio?

Per quanto mi riguarda il punto fondamentale per iniziare ad organizzare un matrimonio è definire il proprio budget. Noi però non lo abbiamo deciso a priori, non avendo alcuna idea dei costi dei vari servizi. Perciò abbiamo fatto un percorso al contrario, considerando che circa il 50% del budget viene assorbito dal costo del pranzo, che per noi è la parte fondamentale. Tutti ricorderanno il pranzo e il divertimento.

hire-a-wedding-planner

Prima di tutto abbiamo stilato una lista generale degli invitati che avremmo voluto con noi quel giorno, quindi siamo andati a delle fiere di settore per chiedere dei preventivi per il catering o per il pranzo in alcuni hotel\ristoranti. Le fiere degli sposi si svolgono sempre nello stesso periodo: a febbraio (a San Valentino) e a novembre. Qui trovate una lista completa delle fiere sposi per regione, che vi può essere d’aiuto per andare a quella più vicina a voi: considerate che ognuna ha espositori che si riferiscono a quella zona specifica, quindi se vi volete sposare a Milano, non ha alcun senso per voi andare alla fiera di Verona. Potete richiedere preventivi anche fissando appuntamenti con catering e location selezionandoli su matrimonio.com. Il sito è veramente ben fornito, ma comunque fate anche una ricerca con google, perchè alcune strutture non sono presenti.

wedding-journal_698
Moleskine wedding journal

Quando richiedete un preventivo per il pranzo considerate sempre che le soluzioni possibili, che fanno variare molto il budget, sono due: scegliere una location come una villa, un parco o una azienda agricolo\vinicola e assumere un catering per la preparazione del pranzo oppure affidarsi ad hotel\ristoranti che fanno servizio matrimoni. Nel primo caso la location è in esclusiva, ci sarete solo voi e i vostri ospiti, ma oltre al costo del catering a persona dovrete pagare anche il costo di noleggio della struttura. Nel secondo caso, invece, i costi sono più contenuti e riguardano solo il pranzo, però alcune strutture celebrano più matrimoni in un giorno, oppure ci sono ospiti e avventori del locali, estranei alla vostra festa.

Una volta recuperati i primi preventivi di massima potete utilizzare una tabella excel che contenga tutti i dati per stilare il vostro budget. Su matrimonio.com trovate un utilissimo tools in cui potete inserire i dati dei singoli servizi, però io preferisco il metodo fai-da-te, che posso personalizzare e modificare sulle base delle mie esigenze comparando i vari fornitori per tutti i servizi più complessi (fiori, allestimenti degli esterni etc). Qui potete trovare un file excel tipo, che ho creato io stessa mettendo dei valori che ho recuperato qui e là budget-matrimonio_clean. Le cifre che trovate sono tutte di location in esclusiva, quindi si tratta di un budget medio\alto con un numero di 100 invitati, che potete modificare secondo le vostre esigenze. La parte utile è quella della comparazione, perché alcuni fornitori includono servizi che altri vi fanno pagare a parte, e valutare il complessivo è fondamentale per non avere sorprese. Mancano i costi degli abiti perchè trovo che sia la parte di più difficile valutazione, e venendo regalati dalle famiglie solitamente i genitori decidono un budget da dedicare. Nel prossimo post approfondirò questo argomento, su come valutare location e proposte per il ricevimento.

In definitiva potete sicuramente spendere pochissimo, oppure spendere moltissimo, ma tutto dipende da come immaginate il vostro matrimonio e a quale aspetto darete la priorità in fase di scelta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...